Premio Gilda 2010

Domenica 7

Ore 21.00

Premio Gilda

Come di consueto, il Premio Gilda, in collaborazione con Gilda Bistrot, sarà assegnato allattrice che meglio interpreta storia e memoria nellimmagine della donna trasmessa dal cinema. Dopo una serie di attrici trasgressive come Anna Karina, musa di Godard nella Nouvelle Vague e oggi regista e cantante, sarà questanno premiata lattrice francese Lara Guirao. Protagonista del film anteprima Le stelle inquiete di Emanuela Piovano, ha impresso al personaggio misterioso e carismatico della filosofa Simone Weil, la forza e insieme la sensualità delle pioniere in ogni arte e disciplina. Lara Guirao, appena trentenne, si muove tra cinema, teatro, televisione e musica.

Luminosa e profonda, gracile e forte, etera e determinata, sono alcuni degli aggettivi, in apparenza contraddittori ,che vengono in mente quando si pensa a Lara Guirao, che mi hanno convinto a darle il ruolo della giovane prostituta drogata in L.627. E che sinsinuano nel corpo delle sue canzoni, con lappoggio mirabile di Henri Texier, Marc Perrone, Bernard Lubat e Hassan Hajdi.

Bertrand Tavernier