8 marzo e dintorni

8 marzo e dintorni

Pronti al risveglio? Noi lo faremo al cinema, ovviamente! Grazie ad alcuni dei capolavori del settore firmati da grandi registe. Abbiamo scelto tre titoli (più uno!) per un marzo di riflessione ma anche divertimento, un mese del miglior cinema realizzato dalle registe di tutto il mondo e pensato per le scuole. Inizieremo con L’opera prima della regista di Ankara Deniz Gamze Ergüven, Mustang. Il film, scelto per rappresentare la Francia ai Premi Oscar 2016, racconta la storia di cinque giovani sorelle che lottano per la loro libertà contro un potere religioso e patriarcale soffocante. Secondo titolo della rassegna invece è l’ancora attuale film di Lorraine Lévy, Il figlio dell’altra (Le Fils de l’autre), film drammatico, prodotto nel 2012 in Francia. Terzo titolo di questi mercoledì da autrice l’ultimo lavoro della romana Fiorella Infascelli, Era d’estate, film che ci torna a parlare di mafia, di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uscito nel 2016. Quarto titolo per la prima serata (tutti i film sono in programma alle 19 tranne la sera dell’8 marzo anche alle 21) con l’anteprima di Strane straniere di Elisa Amoruso.

ECCO IL PROGRAMMA

Mercoledì 8 marzo, ore 19.00
Mustang di Deniz Gamze Ergüven (Francia,Germania,Turchia,Qatar), 2015, durata: 97 min
Questo eccezionale esordio di una giovane autrice aiuta a comprendere molte cose della Turchia contemporanea. Cinque sorelle adolescenti si scontrano con il muro degli antichi ruoli di sottomissione ed emarginazione. Con rabbia, disperazione, ironia e amore invincibile per la libertà.


Mercoledì 8 marzo, ore 21.00  |  ANTEPRIMA
Strane straniere di Elisa Amoruso (Italia), 2016, durata: 70 min
Alla presenza di una delle protagoniste.
Ana, Ljuba, Radi, Sihem e Sonia sono cinque donne arrivate in Italia da paesi diversi. Molti sono i motivi che le hanno spinte a lasciare le loro radici: l’amore, il lavoro, la curiosità o forse il destino. Eppure ognuna di loro è riuscita a dar vita a un’attività propria, reinventandosi e integrandosi con successo in una nuova realtà.


Mercoledì 15 marzo, ore 19.00
Il figlio dell’altra di Lorraine Lévy (Francia), 2012, durata: 105 min
Mettiti nei miei panni! È quello che sono costretti a fare un giovane ebreo israeliano e un coetaneo arabo palestinese scambiati in culla nell’ospedale dove entrambi sono nati. Miglior Regia e Gran Premio della Giuria al Tokyo International Film Festival 2012.


Mercoledì 22 marzo, ore 19.00
Era d’estate di Fiorella Infascelli (Italia), 2016, durata: 100 min
Della vicenda pubblica di Falcone e Borsellino sappiamo tutto. Di quella personale molto poco. Fiorella Infascelli sceglie un momento particolare delle loro vite, l’estate trascorsa all’Asinara con le famiglie sotto protezione, per avvicinarsi ai due magistra- ti-eroi civili in modo originale e non retorico.

Cinema La Compagnia, via Cavour 50 – Firenze

banner ad