Movimenti dell’anima

Ci fa piacere segnalare che è stata inaugurata il 18 giugno a Cefalù la mostra ”Movimenti dell’Anima. Video-Ritratti di Matilde Gagliardo/Movements of the Soul Video Portraits by Matilde Gagliardo”, al Museo Mandralisca (fino al 10 agosto 2016). Matilde Gagliardo è regista e artista palermitana adottata da Firenze e protagonista, negli ultimi anni, del Festival Internazionale di Cinema e Donne con il suo docu Intervista con Cecilia Mangini che è appena passato al Culture Unplugged Festival e con Violenza Invisibile lavoro a quattro mani con Silvia Lelli.
La mostra “Movimenti dell’anima” è un dialogo tra ritratti. Quelli di Gagliardo, come l’attore Alessio Boni immortalato nel 2005 durante le riprese di ‘Viaggio Segreto’ di Roberto Andò, o del regista Giuseppe Tornatore, Deborah Eisenberg, Maaza Mengiste, Selma Dabbagh, Adam Foulds, Michael Cunningham e quelli della collezione dei ritratti della pinacoteca (XV-XIX sec.). Il celebre “Ritratto d’uomo” di Antonello da Messina, simbolo della collezione Mandralisca, è elegantemente affiancato, come altre opere, ai nove video-ritratti esposti. Un dialogo poetico, tra passato e presente, quindi, tra un ritratto “dipinto” e un video “silenzioso”, così che la mostra non presenta soltanto nove opere, quanti sono i ritratti, ma un’unica grande installazione, da vivere nello spazio museale.