Sabato 5 novembre

Ore 16.00

Io sono. Storie di schiavitù

di Barbara Cupisti

Italia, 2011, 61` v.o. it.

Sapevate che in Italia il traffico di esseri umani è la terza fonte di reddito per le organizzazioni criminali, secondo solo ad armi e droga? Le vite, tra Crotone, Napoli e Roma, di Mohammad, Kabir, Jenifer, Julia e molti altri, che magari incrociamo per strada, ma di cui non sappiamo nulla.

La buena nueva

di Helena Taberna

Spagna, 2008, 103` v.o. sp. st. it. e ing.

1936. La guerra civile spagnola ha costretto molte persone, che mai avrebbero voluto prendere posizioni politiche, a chiedersi da che parte stare di fronte a violenza e ingiustizia. Questo accade anche a Miguel, giovane sacerdote in un piccolo paese operaio e socialista.

Ore 19.00

VIPS- Vecchie, indimenticabili personalità nella storia. La storia raccontata attraverso le storie.

Biancalisa Conti e Jesùs Solera e la navigazione spericolata di un documentario, vista da chi sta al timone.

Presentazione del Gilda libro: Eugenia Romano e Andrea Bigalli, L’altra visione (Effata, Torino, 2010).

Incontro con Barbara Cupisti e Robin Hessman

Ore 21.00

My Perestroika

di Robin Hessman

USA, 2010, 87` v.o. russo st. ing. e it.

Cinque persone normali, cresciute in Russia in tempi eccezionali, sono i protagonisti e i narratori di questo film straordinario che, nel passaggio tra impero sovietico e post-comunismo, coglie soprattutto il personale, attraverso immagini e ricordi privatissimi, ma anche utilizzando l’iconografia pubblica di tempi, luoghi e personaggi. Punti di vista inediti e rivelatori di sogni, illusioni, e disillusioni di un cambiamento epocale.