Sabato 6 Novembre

SABATO 6

Ore 16.00

Der letze Eremit (L’ultimo eremita)

di Juliane Blothner, Germania,2009, 23’ v.o. sott.it

Sapete cos’è un “eremita decorativo”? No? Lo scoprirete in questo corto, surreale ma non troppo.

Gelb & Pink

di Alexandra Schröder, Germania, 2009, 11’ v.o. ted. sott. it e ing

Due sorelle, diverse in tutto, che però non possono fare a meno l’una dell’altra, nel momento, complicato e ultrapercettivo dell’adolescenza.

Ins Blaue (Nel blu)

di Kaija Helweg, Germania, 2010. 30’ v.o. ted it e ing

È la storia di un uomo, della sua nuova ragazza e del figlio di quest’ultima. L’uomo e la donna si conoscono da poco tempo. Tutto appare nuovo e bello, ma al tempo stesso estraneo/strano. Ognuno di loro vuole fare la cosa giusta, ma non sa come.

Presenterà il film la regista Kaija Helweg.

Correspondances

di Laurence Petit-Jouvet, Francia, 2010, 59  v.o. sott. it e fr

Alcune donne del Mali, che vivono in Francia, si rivolgono in una “videolettera” a una persona di loro scelta, reale o immaginaria. Altre donne di Bamako e di Kayes, in Mali, ne prendono libera ispirazione per realizzare, a loro volta, la loro “videolettera”.

Alla presenza della regista Laurence Petit-Jouvet.

Nairobi love Story

di Maria Weber, Austria/Italia, doc, 2009, 45’ v.o. sott. it e ing

Questo docudramma anomalo e un po’ neorealista ci porta nel cuore dell’Africa, in Kenia, dove l’appartenenza tribale è un problema, spesso un dramma, che i giovani cercano di superare. Per le giovani donne è ancora più complicato.

Alla presenza della regista Maria Weber

Ore 19.00

Aperitivo con “Donne in campo” e “Noi con gli altri” Progetto Kenya/Unicoop Firenze

Intervengono Patrizia Dini e Daniela Mori

Ore 21.00

Afrika is a woman’s name

di Ingrid Sinclair, Wanjiru Kinyanjui, Bridget Pickering, Spagna, 2009, 62’ v.o. sott. it e ing

Trittico cinematografico dedicato alle donne coraggiose ed ironiche dell’Africa sub sahariana. Lo firmano tre eccezionali autrici africane, due sono nate in Africa davvero, la terza ha deciso da tempo di essere africana.

Presenterà il film la regista Ingrid Sinclair con la produttrice Cristina Palao

Veronika will not come

di Elina Suni, Russia, 2008, 115’ v.o. russ. sott. it e ing

Una commedia intrigante sul presente e sul passato della grande Russia, e naturalmente, sul tempo che passa, mentre, come dicono i russi, e non solo loro, l’amore non passa mai. Anche se, nel frattempo, chi dissente continua a finire in manicomio e il potere cambia forma ma non abbastanza sostanza.

Presenterà il film la regista Elina Suni.

banner ad