Paolo e Giovanna – Progetto anni ‘60

Paolo e Giovanna – Progetto anni ‘60


Ideazione, Ricerca e Regia: Classi III B e IV B ITAS Firenze
Fotografia e montaggio: Laboratorio Video della Provincia di Firenze
Italia, 2009, col. 32’
Martedi 7

Dal repertorio di interviste sugli anni ’60 realizzate dal Laboratorio Video per le Scuole Superiori della Provincia di Firenze una intervista di coppia. I signori Giovanna Mattolini e Paolo Biagini hanno ripercorso, assieme agli allievi di due classi dell’Istituto Tecnico Agrario di Firenze, il decennio oggetto della ricerca, dal punto di vista dell’esperienza personale, in rapporto ad avvenimenti locali e nazionali che li hanno visto partecipi direttamente o indirettamente.

Soggettività, memoria, biografia e autobiografia sono state le tematiche più trattate, attraverso l’uso dei linguaggi visivi, da studenti e insegnanti nei dieci anni di esistenza del Laboratorio Video della Provincia di Firenze.

Da quando, finalmente e per legge, è caduto il tabù sulla storia più recente grazie all’introduzione della storia del ‘900 nei programmi scolastici, si è scoperto che, per i più giovani, l’indagine e soprattutto la narrazione del passato sono lavoro gradito e interessante. A volte una vera passione.

In molte Scuole Superiori l’analisi dei testi cinematografici in relazione allo studio della storia è diventata prassi corrente. Questo, sia grazie all’arrivo di giovani docenti che, nel loro corso di studi, hanno acquisito le competenze necessarie per utilizzare i linguaggi visivi, sia grazie ad una proficua attività di aggiornamento sul tema molto partecipata all’inizio del nuovo millennio.

Alcune istituzioni e centri di ricerca, disponibili verso le scuole, come l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, l’Istituto Ernesto de Martino e gli Istituti Storici della Resistenza sono diventati punti di riferimento per l’inserimento del tema Cinema e Storia nell’offerta formativa delle Superiori. La presenza a Firenze di due Festival di Cinema, che programmano abitualmente film documentari o a soggetto di tipo storico (Festival dei Popoli e Festival di Cinema e Donne), ha fatto conoscere, al mondo della scuola, opere e autori importanti e facilitato l’incontro con ricercatori e studiosi. In molte occasioni dalla lettura dei testi cinematografici si è deciso di passare alla “scrittura” realizzando piccoli film o repertori d’interviste in genere collegati a progetti d’Istituto o di gruppi di scuole.

È questo il caso del Progetto Anni’60, realizzato dal Tecnico Agrario di Firenze, nel biennio scolastico 2007/2008 e 2008/2009