Köprüdekiler / Men on the Bridge (2009)

Köprüdekiler / Men on the Bridge (2009)

Regia: Aslı Özge 
Scenggiatura: Aslı Özge
Montaggio: Essela Martschewski, Aylin Zoi Tinel Christof Schertenleib
Fotografia: Emre Erkmen
Interpreti: Fikret Portakal, Murat Tokgöz, Umut İlker
Produzione: Fabian Massah, Aslı Özge
Turchia, 2009, 35mm col., 87′
Sottotitoli italiano – inglese
Venerdi 5 novembre 19.00

Sinossi

Con la sua aria da Don Giovanni, i suoi capelli all’indietro e il suo orecchino, Fikret, 17 anni, vende illegalmente le rose negli ingorghi del traffico del ponte sul Bosforo che collega la parte asiatica di Istanbul a quella europea. Allo stesso tempo, cerca un lavoro più stabile nella parte vecchia della città. Umut, 28 anni, guida un taxi collettivo e attraversa il ponte ogni giorno. È alla ricerca di un appartamento migliore, per far contenta sua moglie i cui desideri vanno oltre i suoi guadagni. Il poliziotto della stradale, Murat, 24 anni, dirige il traffico ogni giorno sul ponte e si sente solo in mezzo alle file di macchine. Ogni sera, tornando a casa entra in internet, tenta di conoscere delle donne e avere degli appuntamenti. Inconsapevoli dell’esistenza l’uno dell’altro, Fikret, Umut e Murat si incrociano nelle ore di punta con altri milioni di automobilisti che cercano realizzare le loro aspirazioni. La storia si basa sulla vita quotidiana delle persone che ritrae (solo il poliziotto è un attore).

Aslı Özge

Nata a Istanbul nel 1975, si è laureata presso la Marmara University, Facoltà di Arte, cinema e televisione nel 1999 e subito dopo ha realizzato il cortometraggio Capital C premiato in diversi festival. Nel 2003 ha girato Little Bit of April, una co-produzione con ZDF/3sat e il documentario intitolato Hesperos’ Apprentices, selezionato per l’ Antalya Film Festival nel 2005. Nel 2009 ha realizzato il suo primo lungometraggio Men on the Bridge, che ha ricevuto il premio come Miglior film ai festival di Istanbul e Adana. Attualmente sta lavorando su Asphyxia, che ha ricevuto il premio per lo Script Development del Thessaloniki Film Festival. Con questo progetto è stata pre-selezionata per il premio Nuovi registi del Sundance Film Festival nel 2007.


“Men on the Bridge di Aslı Özge è un gemma preziosa del cinema turco contemporaneo; un potente e attento ritratto su più livelli della complessa società turca.”
FATİH AKIN, director
“Un film raro, con uno stile sottile e un lavoro uniforme a tutti i livelli. In modo straordinario, i dettagli sono autentici e spontanei e al tempo stesso danno l’impressione di essere tutti sotto il controllo di un’agile intelligenza.”
NURİ BİLGE CEYLAN, director

Premi e riconoscimenti

Salé International Film Festival, Marocco, 2010/premio per il miglior attore maschile, Fikret Portakal.

Ankara International Film Festival, Turchia, 2010/Premio per il miglior film.Premio per il Best actors ensemble.Premio per il miglior montaggio.

Il film permette alla regista di essere citata nella maggior inchiesta sui registi pubblicata da Phaidon Press nel 2010, Take 100: the future of film: 100 New directors.

15° edizione del London Turkish Film Festival / Golden Wings Award per la distribuzione in UK e Irlanda.

Film rappresentante della Turchia presso Asia Pacific Screen Awards (APSA), 2009.

Adana Film Festival, Turchia, 2009./ Premio Golden Boll per il miglior film, concorso nazionale.

Istanbul Film Festival, 2009./ Premio Golden Tulip per il miglior film, concorso nazionale

International Film Festival di Amsterdam (IDFA), Olanda, 2008./ Rough Cut Pitching, selezione ufficiale.

Visions du Réel Festival a Nyon, Svizzera, 2008./ Pitching du Réel, selezione ufficiale.

banner ad