Il mio cuore umano

di Costanza Quatriglio

Italia, 2009, 52’

Quasi una partitura suonata a quattro mani questo film di Costanza Quatriglio con Nada Malanima che ripercorrono, con emozione e grande sincerità, la vicenda biografica della cantante. Cresciuta nella campagna toscana, negli anni Cinquanta, diventa, quindicenne, un’icona del pantheon televisivo dei Sessanta. Oggi, artista di culto, che ha conquistato la libertà d’espressione e la padronanza di immagine di una seconda giovinezza, ci racconta la sua vita e il suo mestiere che ama profondamente.

banner ad