Quand la ville mord

quand-la-ville-morddi Dominique Cabrera

Francia, 2009, 60’

Sara, una giovane congolese, arriva a Montreuil, periferia parigina, da Brazzaville assieme alla cugina Zina. E’ un’artista, disegna, dipinge. L’accompagna il sogno di Jean-Michel Basquiat, pittore maledetto, nero e universalmente famoso. Come molte immigrate trova prostituzione e inganno. Prova e resistere ma delusione e collera formano un mix esplosivo.

banner ad