La pivellina

la-pivellina-118094di Tizza Covi e Rainer Frimmel

Italia/Austria, 2009, 100’

Patrizia, cinquantenne dai capelli rosso fuoco, cercando il suo cane Ercole nel parco di San Basilio, trova una bambina piccolissima lasciata sola su un’altalena, con in tasca un messaggio della mamma che promette di tornare, un giorno. La bimba, che dice di chiamarsi Aia (Asia), è accolta in un accampamento di artisti di circo. È un mondo povero e precario, ma meravigliosamente ricco di calore umano, affetto e allegria. Sono vecchi, giovani e ragazzi, con i loro adorati animali. Tutti rigorosamente attori non professionisti, proprio come la fantastica, tenera “pivellina” che ha appena due anni.