Come l’ombra

di Marina Spada
Italia, 2006, 87’

Marina_Spada_01Nella vita di Claudia, italiana trentenne del nord, lo studio del russo rappresenta un momento di relax e l’acquisizione di una risorsa in più per il suo lavoro nell’agenzia di viaggi. Dall’Ucraina, però, giungono persone stranamente e straordinariamente importanti per la sua vita: Boris, un intellettuale immigrato, forse un filosofo, forse un criminale. Olga, una misteriosa ma interessante ragazza. Per le strade d’Europa, le vite s’incrociano come le lingue ascoltate all’angolo di strada, imparate con gesti d’amore, di tradimento, di nostalgia.