Il manifesto del Ramo d’Oro

Festival2008

AmalieRothschildIl bel manifesto del XXX Festival Internazionale di Cinema e Donne il Ramo d’Oro è opera di Amalie Rothschild, regista, documentarista, fotografa e molte altre cose ancora che vive tra Firenze e New York.
Amalie Rothschild è stata una testimone privilegiata della scena rock degli anni ’70 e una protagonista della rinascita del cinema indipendente americano. Ha fondato, con altri giovani autori, la cooperativa di autodistribuzione New Days Film ed ha contribuito energicamente al suo successo. Poi, la sua attività di fotografa e filmmaker si è concentrata sulla relazione tra artisti visivi e contemporaneità (ha dedicato film al fotografo Willard Van Dyke e al muralista Richard Haas) e su soggetti legati ai viaggi e alle attività culturali svolte in molti luoghi del mondo, dalla Cina alla Nuova Zelanda. Attualmente si dedica alla rielaborazione informatica del suo immenso e prezioso archivio fotografico, che comprende tre anni trascorsi pressi il famoso AmalieRothschild2Fillmore East Theater di New York, culla del rock americano, (Bob Dylan, Jimi Hendrix, Grateful Dead, Joni Mitchel, Tina Turner, Janis Joplin ecc.) e le foto dei concerti storici: Newport, Woodstock, isola di Wight e così via. Da quest’ attenzione agli anni ’70 sono scaturite alcune mostre di grande successo e un libro fotografico. Anche il film Nana, Mom And Me, che Amalie Rothschild presenta al festival, è una testimonianza preziosa, che ha incantato Margareth Mead, della nascita in contemporanea del movimento delle donne in Usa e dell’American New Cinema a New York.

banner ad